le opere

Journal (... - 1956)

Lingua: francs
Anno: 1957
Editore: Table de Ronde
Luogo: Pars

Descrizione:

Dal risvolto dell'edizione Plon 1966

Profondit e sensibilit: in queste due parole, a cui occorrerebbe giustamente aggiungere la parola amore, fonte di tutta la sua letteratura, si trova la chiave del Journal Mexicain di Carlo Coccioli.
Dopo D.H. Lawrence, nessun altro grande scrittore si era preoccupato dellenigma rappresentato dallimmenso mosaico di razze, nazioni, lingue, credenze, povert e grandezze e modi di concepire luomo e Dio. Poich un enigma, si paragonato il Messico alla Sfinge. Dopo avergli dedicato due romanzi straordinari nel vero senso del termine Manuel le Mexicain e LAigle aztque est tomb -, Carlo Coccioli continua a interrogare il Messico-Sfinge.
I responsi ottenuti ci ammaliano.
Che ci parli del brutale Yaqui o del delizioso Maya, che racconti delloscura e poetica San Silvestro indiana di Tepotzln o la frenetica giornata delle Madri della capitale meticcia pi o meno americanizzata, Coccioli si sforza sempre, secondo il proprio credo, di evidenziare ci che nel tempo sembrava eterno, e universale nel luogo. Anche questo giornale di viaggio, o meglio di soggiorno, di vita, diventa una lezione che non si dimenticher.
Perch preferisce il Messico a tutti gli altri Paesi? si chiesto a Coccioli. Ha risposto: perch in nessun altro Paese al mondo luomo capace di raggiungere le estreme frontiere di se stesso come in Messico. Ci che luomo ha di pi infimo e pi elevato.

314 pagine


Download:

Nessun allegato disponibile



Mi diario (... - 1956) - 1961

Lingua: espaol
Editore: Ca Gral de Ediciones
Collezione: Ideas, Letras y Vida
Luogo: Mxico
Traduttore: Miguel Rodrguez Puga del frances