le opere

Itinerario en el caos

Tipo: Autobiografía
Lingua: varios
Anno: 1999
Editore: Progreso
Luogo: México

Descrizione:

Dall'introduzione all'edizione italiana.

Calcolo che quello che si trova qui, in questo Documento che ho allestito con le mie mani, è appena un due per cento, o forse meno, di ciò che mi piacerebbe mostrare a chi lo sfoglia: una quasi incredibile massa di fogli scritti i quali provano una vita di massimo lavoro; e vorrei mostrarli non tanto per vanità, credo, quanto per lasciare di me, dopo la mia morte, un ricordo confuso, sì, ma non rifiutabile. La materia è un caos di presenze come forse queste si trovano nel mio cervello. – Ho tuttavia cercato d’introdurre un modesto ordine nella cronaca dei miei libri: in linea di principio, e nelle edizioni originali, li ho collocati secondo la data di uscita (ma son venute subito le traduzioni straniere, le edizioni tascabili o di club, a disordinare il tutto). A proposito, devo precisare che quando le copertine sono visibilmente riprodotte nella misura originale, ciò significa che si tratta di opere scritte personalmente da me, mentre le copertine ridotte alla metà indicano che sono traduzioni ovverossia testi letterari dei quali, per lo meno nella loro forma linguistica, io non mi faccio responsabile. – Questo “avviso”, o come possa chiamarsi, lo sto scrivendo oggi 29 ottobre 1998, alle 6 del pomeriggio meno pochi minuti, a Città del Messico, nella mia casa della Colonia del Valle, servendomi della mia solita macchina Olivetti Tekne 3 che uso da anni.


300 pagine


Download:

Nessun allegato disponibile




Nessun'altra edizione disponibile